Cronometraggio e numerazione pettorali

Anche quest’anno, abbiamo affidato la gestione del cronometraggio a MySDAM, che per lo scopo utilizza un chip con tecnologia a trasponder, conosciuto ormai da molti atleti per via dell’adozione dello stesso in diverse gare sul territorio. Anche per questa edizione la numerazione dei pettorali NON sarà divisa per categoria, ma, ad esclusione dei primi numeri, sarà un numero meramente progressivo basato sul tempo d’ iscrizione.
La classifica generale e di categoria sarà tempestivamente pubblicata e esposta in zona iscrizioni per consentirne la consultazione e ritirare il premio eventualmente conquistato.

Il chip fornito assieme al pettorale, deve essere fissato sulla scarpa come indicato in questo video:

Il chip non viene rilevato se viene tenuto in mano o in una tasca. Chi utilizza scarpe senza lacci (o stringhe) deve provvedere a fissare il chip in altro modo alla scarpa o alla caviglia mediante un cinturino. La mancata riconsegna del chip comporterà per l’atleta un addebito di €10,00, da saldare possibilmente entro il termine della manifestazione al personale dell’organizzazione o direttamente al personale MySDAM (cronometraggio in zona arrivo).

Chi ha il proprio chip mysdam personale, può utilizzarlo. Deve comunicarcelo e ritirerà il premio di partecipazione contestualmente al ritiro del pettorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.